Asili: rette sospese nei giorni di assenza e voucher sconto fino a 250 euro

Il Comune prevede contributi per le famiglie i cui figli sono assenti per quarantena

TERAMO – Il Covid sta colpendo anche a livello delle scuole per l’infanzia e il Comune di Teramo va incontro alle famiglie per contribuire: non saranno calcolati i costi delle rette per quei bambini che andranno a tampone per ciascun giorno di assenza che servirà fino al risultato del test.

Ma non è la sola novità prevista dall’amministrazione comunale per le famiglie com bimbi in età di scuola dell’infanzia: “Stiamo scrivendo a 50 famiglie sulle 170 che usufruiscono del servizio educativo (che il Comune gestisce direttamente) – ha detto l’assessore all’Istruzione, Andrea Core – per informali dell’agevolazione prevista per loro: chi ha reddito Isee sotto a 8.000 euro avrà un voucher-sconto fino all’importo di 250 euro; l’ammontare sarà di 100 euro per le famiglie che hanno reddito Isee sotto ai 10.000 euro: questo equivale – ha spiegato Core – a quattro mensilità di retta per i nuclei meno abbienti, a due mensilità per gli altri -“.

Leave a Comment