Cimiteri, ecco le regole per la celebrazione dei defunti

Il Comune ripristina il servizio di bus navetta per Cartecchio con una corsa ogni 20 minuti

TERAMO – Sisma e Covid, due emergenze che pesano anche sulla commemorazione dei defunti, nel week end lungo di questa settimana. Apertura straordinaria dalle 8 alle 17 nei 15 cmiteri della città: volontari disponibili
Otto addetti in più della Teramo Ambiente vigileranno sugli assembramenti e sula fruibilità del camposanto.

La novità è che quest’anno sulla maggior parte dei cimiteri frazionali saranno disponibili le associazioni i cui volontari fungeranno da accompagnatori dei parenti. Nelle giornate di sabato 31 ottobre, domenica 1° novembre e lunedì 2 novembre la presenza sarà garantita solo al cimitero monumentale di Cartecchio.

Come ha sottolineato il vicesindaco Giovanni Cavallari, verrà ripristinato il servizio urbano di bus navetta, con il passaggio di passaggio ogni 20 minuti che permette di evitare di portare la macchina fino a Cartecchio. Cavallari ha anche invitato i cittadini a contingentare le presenze, ricordando che il camposanto è sempre aperto tutto l’anno e di svolgere e non dilungarsi nelle proprie visite per evitare concentrazioni di persone.

Ascolta il vicesindaco di Teramo, Giovanni Cavallari

Leave a Comment