Piromani appiccano il fuoco: scoperti, scappano lasciando gli inneschi

Sant’Atto: sterpaglie in fiamme in serata, ma il rogo è doloso

TERAMO – Piromani in azione in serata a Sant’Atto. E per poco, davvero per poco, i due piromani non sono finiti nelle mani degli investigatori: si sono dati alla fuga, uno in auto, l’altro a piedi lungo le campagne.

Prima di farla franca hanno però acceso un lungo tratto di sterpaglia a bordo strada e altri ne avrebbero incendiato se non fossero stati sorpresi da alcuni automobilisti di passaggio che vedendo le fiamme hanno dato subito l’allarme.

Le fiamme sono state per fortuna domate dai vigili del fuoco di Teramo che sono intervenuti sul posto e hanno spento il rogo che lambiva un terreno con alcune abitazioni molto vicine. Sul terreno, in mezzo alle sterpaglie e all’erba, sono state trovate tavolette di ‘diavolina’ che dovevano ancora essere accese per appiccare il fuoco .

I piromani sono riusciti ad appiccare piccoli focolai in più punti della carreggiata: quando sono stati scoperti sono scappati. in direzioni opposte. Sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione di Teramo che hanno eseguito i rilievi del caso ed ascoltando i testimoni.

Leave a Comment