La giunta approva variazione di bilancio: c’è la quota regionale per il Tpl

Tra le entrate il rimborso delle utenze dell’impianto Acquaviva

TERAMO – Variazione di bilancio approvata dalla giunta per ‘limare’ il conto di previsione 2020/2022 con entrate non prevedibili al momento dell’approvazione del bilancio. Su proposta dell’assessore al bilancio, Stefania Di Padova, l’esecutivo ha ratificato il ricalcolo di alcune somme come ad esempio le entrate della quota di finanziamento del trasporto pubblico da parte della Regione (per un importo di circa 130mila euro) e del rimborso delle utenze da parte di. uno dei gestori dell’impianto sportivo Acquaviva (108mila euro).

Nella variazione, elaborata grazie al proficuo lavoro svolto dagli uffici finanziari del comune diretti dalla dirigente Adele Ferretti, sono comprese anche somme da utilizzare per la segnaletica stradale (26mila euro), per la manutenzione del patrimonio comunale e della fognatura di Colleparco (90mila euro).

Leave a Comment