E’ venuto a mancare il dottor Lucangeli, storico farmacista

Tommaso Giorgio aveva 91 anni. Il suo laboratorio di corso Cerulli era stato riferimento per i teramani

TERAMO – Con Tommaso Giorgio Lucangeli, scomparso oggi nella sua abitazione all’età di 91 anni, se ne va non solo un farmacista, ma anche un uomo d’altri tempi. Chi, dei teramani, non è entrato almeno una volta in quel posto lungo corso Cerulli, all’angolo di piazza Sant’Anna, dove la farmacia era una seconda casa, per quella sua atmosfera antica e calda: i nostri ricordi giovanili fissano ancora, dietro il banco, figure di ‘famosi’ farmacisti quali Giorgio Lucangeli e Armando Castagna, a costituire un duo che sembrava indissolubile. Una tradizione di famiglia, portata avanti con successo oggi da Giovanni e Francesco, ma in altra sede, quelle più contemporanea di piazza Verdi all’angolo con Sant’Antonio.

La sua mole nascondeva un’indole mite e signorile, lui che il ruolo di farmacista lo ricopriva dal mattino a sera e non solo come dispensatore di medicine: non era mai parco di consigli e pareri, accogliendo chiunque con i consueti modi gentili. Figura storica non solo della sua categoria, titolare di una delle farmacie più antiche, ma anche del mondo delle associazioni, in particolare dei Rotary Club, Lucangeli lascia la moglie Marta, i figli Giovanni e Francesco, la nuora Martina e i nipoti che saranno ancora una volta al suo fianco per le esequie che saranno celebrate lunedì alle 14:30 nella Cattedrale di Teramo.

Leave a Comment