Il Teramo fa tesoro del gol di Ilari e resta secondo: battuto il Catania (1-0) INTERVISTA A PACI

I biancorossi segnano ancora una volta nei primi minuti e poi gestiscono soffrendo un pò

TERAMO – La risolve ancora una volta Carlo Ilari, al quinto sigillo personale: Teramo-Catania finisce 1-0 grazie a una rete ancora nei primi tre giri di lancette, come accaduto quattro volte in precedenza. I biancorossi riscattano la prima sconfitta stagiona nel turno infrasettimanale a Catanzaro e restano in seconda posizione a tallonare la Ternana che vuole recitare il ruolo di lepre in fuga.

I biancorossi hanno badato al sodo, stavolta. Con una difesa attenta, ma non senza sbavature, ha gestito la partita rischiando qualcosa di troppo da un avversario sicuramente attrezzato, sfiorando però il raddoppio in almeno tre occasioni, due delle quali clamorose (con Bunino e Di Francesco soli davanti alla porta).

Nella ripresa il Teramo ha sofferto sotto la pressione etnea, ma Lewandowski non ha rischiato più di tanto, se non in due occasioni con le conclusioni di Reginaldo ed Emmausso.

Nel dopo partita il tecnico Massimo Paci si è dichiarato soddisfatto della reazione dei suoi dopo la sconfitta di Catanzaro. Ascolta il tecnico del dopopartita:

Leave a Comment