Domani parte lo screening di massa in provincia dell’Aquila. Ecco come e dove

Test antigenici a tappeto in 14 Comuni, poi anche in provincia di Teramo

TERAMO – Partirà domani, 27 novembre, lo screening di massa sulla popolazione nella provincia dell’Aquila, con raccolta di tamponi antigenici rapidi.

I comuni interessati saranno i seguenti: Castel di Sangro, Cerchio, Gioia dei Marsi, Luco dei Marsi, Magliano dei Marsi,
Montereale, Ortucchio, Pescocostanzo, Rocca Pia, San Benedetto dei Marsi, San Vincenzo Valle Roveto, Scoppito, Tione degli Abruzzi, Trasacco.

In ogni comune saranno allestite delle postazioni dove verranno effettuati test rapidi, i test saranno eseguiti da personale del settore sanitario, collaboreranno le amministrazioni comunali e le organizzazioni di volontariato della protezione Civile. Lo screening è aperto a tutti i cittadino residenti o domiciliati di età superiore a 6 anni, incluso chi soggiorna stabilmente, per motivi di lavoro o studio, in provincia dell’Aquila.

Il test è gratuito e volontario, ma sottoponendosi si contribuisce a tracciare un quadro epidemiologico attendibile che aiuta a bloccare la circolazione del virus.

A disposizione dovrebbero esserci 300mila test antigenici, con una risposta nel giro di tre ore: analogo screening dovrebbe essere ripetuto nelle prossime settimane in provincia di Teramo.

Leave a Comment