Per fare i tamponi a Teramo ci saranno 22 siti: ecco l’elenco VIDEO

Palazzetti, palestre delle scuole, università, ipogeo e parco della scienza, oltre a due drive through

TERAMO – Sono 22 i siti prescelti dall’amministrazione comunale di Teramo dove effettuare i tamponi di massa, nell’ambito dello screening anti Covid 19, già partito venerdì in provincia di Teramo. Le date prescelte sono quelle che vanno da giovedì 17 dicembre a domenica 20 dicembre.

Come già anticipato, saranno per la maggior parte i palazzetti e le palestre scolastiche ad accogliere i teramani – si spera la maggior parte – che vorranno sottoporsi, volontariamente e gratuitamente, ai tamponi. Il programma mira a individuare il maggior numero possibile di positivi asintomatici e riuscire così ad avere una attendibile e precisa mappa epidemiologica su base provinciale in tutti i comuni.

I siti individuati sono intanto i Palazzetti dello sport di Scapriano e di San Nicolò, il Palacquaviva Giorgio Binchi, la tensostruttura di Villa Pavone, poi le palestre delle scuole Geometri alla Cona, dell’Iti Alessandrini Marino in via San Marino, della scuola Noè Lucidi, Molinari, dell’alberghiero Di Poppa, dell’Agrario Rozzi a Piano d’Accio, dell’Istituto Milli in via Fedele Romani, della scuola Zippilli, della scuola media Giovanni XXIII a San Nicolò. Ci sono poi a disposizione la Facoltà di Veterinaria a Piano D’Accio, dell’Università di Teramo al Campus di via Balzarini a Colleparco, ma anche il Parco della Scienza, l’Ipogeo di piazza Garibaldi, la caserma dei vigili del fuoco di via Diaz, la clinica mobile dei vigili urbani in piazzale San Francesco, la sala espositiva di via Nicola Palma, e i Drive through di Villa Vomano (antistadio) e della Motorizzazione di Villa Tordinia.

L’informativa del Comune di Teramo sta girando sui social e nelle prossime ore verrà pubblicizzato anche sugli organi di informazione, accompagnato da un video istituzionale con lo slogan ‘Insieme vinciamo’.

Leave a Comment