Domani via allo screening a Teramo, via privilegiata per le scuole

Appello del sindaco: “Partecipate, è importante per conoscere l’andamento del virus”

TERAMO – L’amministrazione comunale sta organizzando l’allestimento dei 22 siti che da domani accoglieranno i teramani che si sottoporranno volontariamente allo screening anti Covid, con il prelievo del tampone.

Le operazioni di prelievo si svolgeranno dalle 8 alle 18 di tutti i giorni fino a domenica 20 dicembre compresa: l’aspettativa di Comune, Asl e Regione, coinvolte in questo progetto sanitario, è di raggiungere il 60% della popolazione.
A Teramo in particolare, l’iniziativa coinvolgerà in particolare le scuole, con una linea dedicata.

Lo ha ribadito in queste ore anche il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto: “Come amministrazione comunale abbiamo deciso di riservare a tutta la popolazione scolastica, con estensione ai propri cari e conviventi, un percorso dedicato e loro riservato al fine di evitare nuovi focolai e non incorrere nella necessità di dover sospendere le attività didattiche in presenza. Sulle scuole – ha aggiunto D’Alberto – il tema non è solo il ‘se’ ma soprattutto il ‘come’ aprire. La continuità in sicurezza é la priorità“.

Infine l’appello a partecipare allo screening: “Auspico che saremo in molti, direi chiunque potrà, a recarci presso i presidi preposti poiché soltanto intercettando i positivi asintomatici al Covid riusciremo ad ostacolare l’avanzata del virus che è arrivato a noi senza preavviso ed ancora non conosce arresto. Conoscere il numero dei contagiati diviene fondamentale per comprendere l’andamento pandemico. Al contempo siamo in attesa per chi riterrà di far ricorso al vaccino, simboleggiato da una primula a significare una rinascita, che nei prossimi mesi sarà disponibile anche nel nostro Paese. Certamente questa pandemia ci ha resi più consapevoli e responsabili circa l’appartenenza alla comunità dove assolve un ruolo determinante il rispetto del capitale umano inteso anche come tutela della salute di ciascuno. Madre Teresa ci insegna e ricorda che ‘non possiamo fare sempre grandi cose nella vita, ma possiamo fare piccole cose con grande amore’!

Leave a Comment