Confermato: lo screening scolastico a Teramo dal 20 al 22 gennaio

Il sindaco D’Alberto torna a chiedere alla Regione la revisione dei protocolli

TERAMO – Il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto – ha confermato questa mattina la data del 20-22 dicembre per l’esecuzione dello screening di massa sulla popolazione studentesca, dalle elementari e medie alle superiori: “Questa attività di screening servirà soprattutto per le scuole superiori – ha detto il sindaco D’Alberto -. Abbiamo concordato con la Asl e con le dirigenti scolastiche il da farsi“.

Secondo quanto si apprende la campagna di tamponi rapidi di massa sarà organizzata nelle aree scolastiche, prevalentemente nelle palestre, “ma questo sarà limato nei prossimi giorni, dopo aver sentito la Asl e la Protezione Civile – ha aggiunto il primo cittadino -“.

C’è bisogno del massimo coinvolgimento – dice D’Alberto -. Io colgo l’occasione per rinnovare la richiesta alla Regione Abruzzo di inserire i test rapidi nel sistema, cioè non una tantum ma inseriti nel sistema di monitoraggio e di verifica come l’Istituto Superiore di Sanità vuole, ed è già tardi. Oltre a questo chiediamo la revisione dei protocolli con l’applicazione dei principi di precauzione e di tutela del diritto alla salute che noi come sindaci della provincia di Teramo e come Asl di Teramo già abbiamo adottato dallo scorso novembre“.

Leave a Comment