Cinquanta progetti per disegnare la città del futuro: ecco ideateramo.it

Presentato dal Comune il portale su cui inserire le idee di sviluppo. Via al confronto

TERAMO – La città di Teramo a caccia di finanziamenti per la città del futuro. L’amministrazione comunale ha attivato canale di confronto con associazioni, enti, istituzioni per costruire il futuro di Teramo nei prossimi 10 anni con l’obiettivo di intercettare tutti i fondi a disposizione: il traguardo è produrre una proposta organica e armonica che tenga insieme tutti gli attori e abbia una visione complessiva della città.

Nasce così ideateramo.it, portale aperto al contributo di tutti i teramani per farne un progetto di sviluppo verso quanto potrà prevedere il Recovery Fund ma anche i contratti di sviluppo e altri canali ulteriori.

Tra le proposte pervenute finora (il termine è fissato al prossimo 10 febbraio), prevede idee di sviluppo del parco fluviale, ma anche di altri immobili in disuso e cattedrali del degrado in città, come l’ex ospedaletto di Porta Romana che potrebbe diventare una residenza universitaria.

Ascolta le interviste al sindaco Gianguido D’Alberto e all’assessore Antonio Filipponi andate in onda nel tg di R115

Leave a Comment