Il calendario vaccinale per gli Over 80 modificato: dal 24 al 26, poi riprenderà il 1° e 2 marzo

Stop nei giorni di sabato e domenica per ‘recuperare’ le dosi sul personale scolastico over 55

TERAMO – Come previsto e come temuto dal sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, il calendario della vaccinazione degli over 80 del Comune di Teramo subirà il riflesso della mancata vaccinazione degli over 55 della scuola e dell’università che avrebbero dovuto ricevere la dose di AstraZeneca sabato: per vaccinare loro, sabato e domenica la vaccinazione degli anziani subirà una pausa comincerà regolarmente mercoledì 24 febbraio e si protrarrà fino a venerdì 26 febbraio per fermarsi e riprendere lunedì e martedì 1° e 2 marzo.

La comunicazione ufficiale è arrivata nel pomeriggio dall’amministrazione comunale che ha sottolineato di aver modificato il calendario previsto inizialmente (dal 24 al 28 febbraio) per andare incontro “alle esigenze organizzative della Asl, rispetto alle quali l’Amministrazione Comunale si è fatta trovare pronta per garantire la continuità della campagna vaccinale soprattutto nei confronti delle categorie più deboli”.

I punti di somministrazione dei vaccini Pfizer agli anziani over 80 sono quelli confermati dell’Ipogeo, dell’auditorium dell’Istituto per Geometri Forti alla Cona e i palazzetti dello Sport di Scapriano e di San Nicolò.

Leave a Comment