Degente 79enne si lancia dal quinto piano dell’ospedale Mazzini

Inutili i soccorsi del personale del 118, è morto sul colpo. Era ricoverato in Medicina, ha forzato la serratura della finestra

TERAMO – Tragedia all’ospedale Mazzini nella tarda mattinata. Un degente di 79 anni del nosocomio si è lasciato cadere nel vuoto dal quinto piano, dal lato del reparto di Medicina.

Inutili i soccorsi, per l’anziano non c’è stato nulla da fare: il volo di circa 20 metri non gli ha lasciato scampo, facendolo precipitare sul container Tac sul piano stradale. Secondo una prima ricostruzione, il paziente avrebbe aperto la finestra di una stanza del reparto, eludendo la sorveglianza degli altri presenti, e si è lanciato nel vuoto.

Sul posto sono intervenuti, oltre al personale del 118, anche carabinieri e polizia. Si attende l’autorizzazione del magistrato per la rimozione della salma.

Leave a Comment