Betafence, siglato l’accordo: un anno di solidarietà senza taglio di stipendio VIDEO

Sindacati soddisfatti: l’azienda si fa carico anche dell’integrazione del salario

TERAMO – E’ stato finalmente messo nero su bianco l’accordo raggiunto la scorsa settimana tra la multinazionale Praesidiad, fondo proprietario della Betafence di Tortoreto Lido, e i sindacati. E si tratta di un ottimo accordo perchè dal rischio di delocalizzazione dell’azienda si è passati alla firma di un contratto di solidarietà per 12 mesi (a partire dal mese di luglio) con l’impegno dell’azienda ad integrare economicamente ad ogni lavoratore la perdita salariale dovuta all’attuazione del contratto di solidarietà.

Dunque qualche ora in meno di lavoro con la garanzie dello stesso stipendio. L’accordo è stato siglato al tavolo istituzionale della vertenza promosso dall’assessore regionale alle Politiche del Lavoro, Pietro Quaresimale: l’azienda ha rilanciato confermando da un lato la volontà di attuare il contratto di solidarietà di un anno e dall’altro aggiungendo, appunto, la possibilità di integrare la perdita di salario per i lavoratori in ‘solidarietà’.

La soddisfazione dei sindacati nell’intervista a Marco Boccanera, andata in onda al Tg di R115

Leave a Comment