Scippo fondi ex manicomio, interpellanza del consigliere Mariani

Il capogruppo di ‘Abruzzo in Comune’ preoccupato per il ‘ritiro’ del 93% delle risorse

TERAMO – Sarà discussa domani, durante il Consiglio Regionale, l’interpellanza presentata dal Capogruppo di Abruzzo in Comune Sandro Mariani, e firmata anche dal Consigliere del Gruppo Misto Marianna Scoccia, avente per oggetto “Interventi di valorizzazione ex manicomio di SantAntonio Abate – Teramo Fondi Masterplan – stato attuazione”.

La vicenda è ormai nota – spiega Sandro Mariani – è ha visto la Giunta Marsilio sottrarre la scorsa estate importanti Fondi Masterplan alla provincia di Teramo. Dinanzi alle rimostranze del territorio la maggioranza si è affrettata a spiegare che queste somme erano state tolte momentaneamente per essere impiegate nell’emergenza Covid-19 e sarebbero state ristornate in seguito, quando sarebbe arrivato il momento di portare i progetti a compimento con la nuova programmazione di fondi 2021-2027. Per quanto concerne gli interventi sull’ex manicomio nel cuore di Teramo sono state sottratte il 93% delle risorse, cifre importanti che oggi rischiano di stoppare, chi sa per quanto, la riqualificazione di questa struttura strategica per il futuro della città”.

Leave a Comment