Domani sera la Via Crucis al Teatro Romano (in diretta tv su R115)

L’iniziativa della Diocesi di Teramo-Atri torna a… distanza dopo lo stop Covid del 2020

TERAMO – Domani alle 21, esclusivamente in diretta televisiva e YouTube a causa delle note misure di sicurezza sanitaria in vigore, sarà possibile assistere alla Via Crucis nel Teatro Romano di Teramo presieduta dal Vescovo di Teramo-Atri, monsignor Lorenzo Leuzzi, con le meditazioni di San Giovanni Paolo II.

Dopo la prima celebrazione nel 2019 e lo stop forzato dovuto allo scoppio della pandemia nel 2020, torna la Rappresentazione della Passione di Gesù Cristo nel suggestivo scenario delle antiche vestigia del Teatro romano d’Interamnia.

La ripartenza di questo avvenimento vuole essere un messaggio di speranza, di fede e di comunione sia pur nella sofferenza del difficile momento che tutta la collettività vive con il perdurare dell’emergenza Coronavirus – scrive la Diocesi nel presentare l’iniziativa liturgica -“.

Il sindaco di Teramo, Gianguido D’Alberto, ricorda che “il Teatro Romano è sicuramente il luogo più confacente della città, a garantire il raccoglimento appropriato per la preghiera e la meditazione ma è anche lo scenario più idoneo per una manifestazione che fa riferimento ad aspetti storici e culturali. La scelta  è dettata dalla sempre più radicata convinzione della improrogabilità di valorizzare un sito che, in termini di fruibilità e quindi anche di armonizzazione con le ispirazioni per le quali si configura il suo utilizzo, rappresenta un unicum nella nostra regione. Non a caso, proprio in virtù dell’impulso dato ad esso dall’amministrazione comunale, acquisisce aspetti di sempre più marcata concretezza il progetto di riqualificazione funzionale del Teatro Romano“.

Leave a Comment