A Colonnella inaugurato il quarto hub vaccinale della Asl

Nei locali messi a disposizione dall’Unione dei Comuni: vaccini per 70.000 persone, 2.000 al giorno

COLONNELLA – Questa mattina, a Colonnella è stato inaugurato il nuovo hub vaccinale della Asl di Teramo, il più grande dei 4 allestiti in provincia dopo quello all’Università di Teramo.

Presenti al taglio del nastro, oltre al direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia, a quello amministrativo Franco Santarelli e a quello sanitario Maurizio Brucchi, anche il sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale Umberto D’Annuntiis, il consigliere regionale Emiliano Di Matteo e molti sindaci della Val Vibrata. Nel giorno del taglio del nastro la struttura è partita con la vaccinazione di 400 fra over 60 e over 70.

L’hub ha 8 linee vaccinali che a regime arriveranno a circa 2.000 vaccinazioni al giorno. “Sarà il riferimento di tutta la Val Vibrata, che ha una popolazione residente di oltre 70mila abitanti – ha commentato il direttore generale Maurizio Di Giosia -. Questo hub sarà un tassello importante della campagna vaccinale della Asl di Teramo. Ringrazio per la collaborazione i sindaci, l’Unione dei Comuni Val Vibrata che ha messo a disposizione i locali e la Protezione civile regionale che ha fornito gli arredi”. A oggi i dati, aggiornati a sabato, sulle vaccinazioni nella Asl di Teramo sono le seguenti: personale della scuola 7.067 vaccinazioni su 8.212 (86,06%); over 80, 18.349 su 20.876 (87,90%), fragili 26.787 su 38.916 (68,83%). 

Leave a Comment