Roseto dopo 17 anni approva il Pan del Borsacchio

In consiglio passa con il solo voto contrario della Ciancaione

ROSETO – Il Consiglio comunale di Roseto, nella seduta di ieri sera, ha approvato il Piano d’assetto naturalistico della Riserva Borsacchio, con il voto favorevole dei presenti, fatta eccezione del consigliere di minoranza Rosaria Ciancaione.

Roseto attendeva la conclusione di questo procedimento da 17 anni – ha commentato l’assessore all’Urbanistica, Orazio Vannucci, relatore del provvedimento -. Il piano, che detta le regole per l’effettiva tutela ambientale e per tutte le attività che possono svolgersi nell’area. è stato frutto di un lungo approfondimento e di un percorso di coinvolgimento di tutti i portatori di interesse e ha ricevuto il via libera di tutte le autorità sovra ordinate che lo hanno dichiarato ‘non impattante’ e dunque non assoggettabile a valutazione ambientale strategica (Vas). L’auspicio adesso è che la Regione proceda speditamente all’approvazione”.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo: “L’approvazione del Pan è nota di merito di questa consiliatura e di ciascun consigliere che ha votato favorevolmente. Hanno tutti tifato l’interesse di una parte importante della città. Ora la competenza passa a Regione Abruzzo che spero provveda con tempestività“.

Leave a Comment