Il generale Figliuolo in Abruzzo: “Mi aspetto 17 milioni di dosi”

Il Commissario per l’emergenza Covid elogia l’ottimo coordinamento delle vaccinazioni nella regione

PESCARA – Visita in Abruzzo, questa mattina, del commissario straordinario per l’emergenza Covid 19, generale Francesco Paolo Figliuolo, che è stato nel Centro vaccinale comunale di Pescara, in via Tirino, accompagnato dal capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio; dal presidente della Giunta regionale Marco Marsilio e dall’assessore regionale alla Salute, Nicoletta Verì.

Ad accoglierlo il sindaco di Pescara, Carlo Masci, che prima di tutto ha espresso il ringraziamento per il lavoro che il generale sta facendo a livello nazionale, sottolineando la capacità vaccinale del centro pescarese. Il sindaco ha chiesto due cose: più vaccini e grandissima attenzione per il volontariato. Il generale Figliuolo, ricordando di conoscere bene l’Abruzzo, in quanto frequenta la spiaggia di Silvi Marina da quattro decenni, ha sottolineato l’ottimo coordinamento della struttura abruzzese da parte della Protezione civile.

Il mese di maggio è un mese di transizione. Io mi aspetto 17 milioni di vaccini, stanno arrivando e arriveranno con cadenza settimanale così come li avete visti giungere in questa prima settimana. Ci daranno modo di tenerci sull’obiettivo – ha detto Figliuolo -“. Per quanto riguarda le aziende, il generale ha sottolineato che “i punti aziendali partiranno più avanti quando avremo più vaccini e dopo aver messo in sicurezza gli over 65 e i fragili. Da lunedì – ricorda – partono le prenotazioni per gli over 50. Stiamo piano piano vedendo sempre più luce – conclude – e stiamo attraversando il tunnel“.

Leave a Comment