Teramo Primavera, a Fano splendida cinquina di rimonta

Biancorossi sotto di 2 reti nel primo tempo. Nella ripresa 5 gol in mezzora. Martedì lo scontro diretto col Perugia al Bonolis

TERAMO – Vince a Fano la Primavera 3 del Teramo e lo fa con una prova perentoria, come ci ha abituati la squadra di Marco Stella. Il settimo successo della stagione (il sesto in sette gare) arriva dopo un prodigioso recupero: il primo tempo si è infatti chiuso sul 2-0 per i marchigiani, ma ben cinque reti in poco meno di mezzora della ripresa, hanno permesso ai biancorossi di ribaltare il risultato e chiudere la gara sul 3-5.

La svolta della gara in un certo senso è arrivata dall’innesto di Corsini e Scipioni all’intervallo. Il primo realizza la prima rete teramana e insieme danno il via alla rimonta. Il gol di Persiani porta il risultato sulla prima parità 2-2 ma è su un calcio d’angolo che Tirabassi trova di testa la rete del 3-2.

Le emozioni non finiscono qui però: Persiani è bravo nel procurarsi un calcio di rigore che, però, finisce sulla traversa, con il tap-in vincente di Lombardi per il 3-4. La rete del definitivo 3-5 giunge grazie ancora a Persiani che beffa il portiere locale con una conclusione da oltre 30 metri.

Per effetto della vittoria del Perugia a Pesaro, gli umbri precedono i teramani di una sola lunghezza e martedì 11 maggio (alle ore 12:30), sarà lo stadio “Bonolis” ad ospitare proprio lo scontro al vertice.

IL TABELLINO
FANO: Veliaj, Ferri (4st Belli), Mariotti, Falasconi (23st Ceron), Tamburini (K), Brocca, Allegrucci (23st Giunti), De Marco, Montesi T., Morsucci, Serges (18pt Ciani). A disp.: Cinotti, Palazzi, De Meo, Bonis, Sabatinelli, Fronzi, Montesi G., Venanzi. All.: Rondina.
TERAMO: Di Feo, Petrucci, Romanucci (20st Lombardi), Di Nisio, Tirabassi, Furlan, Scotti (1st Corsini), Surricchio (13st Galassi), Persiani (44st Maffione), Coia (1st Scipioni), Ferroni. A disp.: Petricca, Angelini, Sciarretta, Carrozzino, Ambanelli, Cvetkovs, Liberati. All.: Stella.
Arbitro: Animento di Macerata
Reti: 6′ Serges (F), 30′ Brocca (F), 9′ Corsini (T), 14′ Persiani (T), 19′ Falasconi (F), 22′ Tirabassi (T), 25′ Lombardi (T), 27′ Persiani (T).
Ammoniti: Falasconi (F), Petrucci (T), Coia (T).

Leave a Comment