Buon viaggio Ernesto Della Noce, medico d’altri tempi

Aveva 78 anni. Ortopedico molto preparato, è stato a lungo responsabile della Fisioterapia del Mazzini. Tre anni anni fa il riconoscimento ai 50 anni di laurea

TERAMO – SI è spento a 78 anni, dopo aver lottato come un leone contro la malattia, il dottor Ernesto Della Noce, la cui fama di ortopedico preparato e competente è stata sempre anticipata dalla innata umanità e saggezza.

Medico d’altri tempi, che in tutta la sua carriera ha fondato la sua sanità non solo sulla materia ma anche e soprattutto sul rapporto con i pazienti, Ernesto Della Noce amava essere ‘alla mano’ anche fuori dell’ambulatorio o del reparto ospedaliero in cui aveva per anni lavorato. Amava la convivialità, il rapporto con gli amici e ogni volta ascoltarlo significava ricevere perle di saggezza e vita vissuta.

In tanti ricordano gli anni trascorsi al Mazzini di Teramo quale responsabile della Fisioterapia al seminterrato dell’ospedale, al servizio della Asl in cui era entrato giovane, vivendo la sua professione sanitaria pubblica già negli anni ’70, nelle stanze dell’allora ‘ospedaletto’ di via Taraschi, dove era ospitata l’ortopedia. Nel corso di. una toccante cerimonia, il 21 dicembre del 2018, era stato insignito del riconoscimento dell’Ordine dei medici della provincia di Teramo per aver raggiunto i 50 anni dalla laurea.

Molto legato alla sua Notaresco, ne aveva fatto la sua residenza di campagna, che finché ha potuto ha trattato con passione e amorevolezza fino alla fine dei suoi giorni e dove oggi pomeriggio, alle 17, saranno celebrati i funerali. Stringiamo in un forte abbraccio i figli Emanuela e Carlo, ai quali era legatissimo.

Leave a Comment