Due studentesse UniTe nella giuria Unimed della Biennale di Venezia

Sono Matilde Borri e Cristina Ciccanti, terzo anno Dams e primo Mac

TERAMO – Due studentesse di Scienze della Comunicazione, Matilde Borri (iscritta al terzo anno del Corso di laurea in Dams) e Cristina Ciccanti (iscritta al primo anno del Corso di laurea magistrale in Media, Arti e Cultura sono state selezionate come componenti della Giuria internazionale del Premio Unimed 2021 all’interno della 78ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, che si terrà dal 1° all’11 settembre 2021.

L’Unimed è l’Unione delle Università Mediterranee di cui l’Università degli Studi di Teramo è partner e il relativo Premio – giunto quest’anno alla sua quinta edizione – nasce da una collaborazione con la Biennale di Venezia.

La giuria internazionale di cui faranno parte le studentesse, sarà composta da 10 studenti internazionali che stanno frequentando un corso di studi in arti visive, provenienti dalle Università associate a Unumed che assegneranno il premio al film maggiormente rappresentativo della diversità culturale, dell’integrazione e della libertà di espressione, tra i valori fondanti della missione formativa della rete di atenei che si affacciano sul bacino del Mediterraneo e che aderiscono a Unimed.

Leave a Comment