VIDEO E FOTO/ L’idea di due imprenditori teramani: un campo da golf a 9 buche a Piano d’Accio

Il cantiere nei pressi del centro commerciale. Sponsor il presidente Federgolf Abruzzo, Leonardo Gravina

TERAMO – Un campo da golf a 9 buche. E’ l’ambizioso progetto degli imprenditori teramani Riccardo Cantoresi e Marcello Di Teodoro, che hanno già avviato il cantiere nella zona di Piano d’Accio e hanno presentato al sindaco Gianguido D’Alberto il progetto.

Dieci ettari e un investimento di 2 milioni di euro nell’area di Terrabianca, che confina con il Centro commerciale e lo stadio Bonolis, in una zona a vocazione ludico-sportiva che dovrebbe, nelle idee dei progettisti, regalare a Teramo un green che potrebbe esaltarne l’attrattività in una nicchia di appassionati facoltosi e numerosi. Sono loro stessi a spiegare l’obiettivo di un cantiere che entro la fine dell’estate dovrebbe vedere la nascita di un campo pratica e in un anno e mezzo il vero e proprio campo a 9 buche.

L’iniziativa è patrocinata dal 40enne presidente di Federgolf Abruzzo, Leonardo Gravina, figlio del presidente della Federazione Italiana Gioco Calcio, che vede di buon occhio una struttura di questo genere, che permetterebbe l’organizzazione di gare nazionali, a Teramo. Gravina ha accompagnato i due imprenditori nell’incontro in Comune con il sindaco Gianguido D’Alberto e il vicesindaco Giovanni Cavallari, per parlare di questo progetto.

Guarda l’intervista ai due imprenditori andata in onda nel Tg di R115

Leave a Comment