Quattro medie tornano su un campo di calcetto nel torneo dell’Istituto ‘Falcone e Borsellino’

Si gioca sul nuovo campetto di Piane Vomano di Cermignano

CERMIGNANO – C’erano gli amministratori dei 4 comuni, e tra essi il sindaco di Teramo D’Alberto, sui cui territori ricadono le scuole medie dell’Istituto comprensivo ‘Falcone e Borsellino’ Teramo 5, al calcio d’inizio del Torneo Sport e Legalità, prima occasione a segnare il ritorno a una manifestazione sportiva all’aperto tra scolaresche, organizzato dalla dirigente scolastica Letizia Fatigati.

Le comunità scolastiche di Teramo, Cermignano, Basciano e Penna Sant’Andrea si sono affrontate in un torneo misto di calcetto, con studentesse e studentesse, sul rinnovato campo di Piane Vomano, nel comune di Cermignano, messo a disposizione dal sindaco Febo Di Berardo e benedetto nell’occasione dal parroco Amadeo Josè Rossi.

Ho sempre cercato di proporre progettualità didattico educative che riuscissero a superare i confini dei vari comuni – ha detto la dirigente scolastica Fatigati – e che favorissero la costruzione di un orizzonte formativo unitario e in continuo movimento di confronti e riscontri tra le varie realtà territoriali, 15 plessi su altrettanti edifici, personale docente e Ata, alunni e studenti nei confronti dei quali ho sempre sentito la responsabilità di una unitaria opportunità formativa, valorizzando tutte le esperienze di buone pratiche didattiche in un’ottica motivante e di stimolo per tutta la comunità scolastica“.

Con il torneo il sindaco Febo Di Berardo ha riunito le nostre realtà educative, ha riunito i nostri studenti delle scuole medie con forza, coraggio e profonda dedizione nei confronti dell istituzione formativa delle sue nuove generazioni. Oggi Cermignano è il cuore del Falcone e Borsellino Teramo5 – ha concluso la preside che ha dato il calcio d’inizio al torneo di calcetto -“.


Leave a Comment