FOTO/ Schianto moto-scooter, due morti a Martinsicuro

L’incidente in via Roma: le vittime sono di Martinsicuro, un 38enne e un 27enne ex promessa del calcio locale

MARTINSICURO – Tragedia della strada a Martinsicuro, lungo via Roma, quasi all’altezza della caserma dei carabinieri. Nello scontro tra una motocicletta e uno scooter hanno perso la vita due persone, Giovanni Cervellini di 38 anni di Martinsicuro e Chebbi Rabya, 27enne di origini tunisine, ex promessa del calcio locale..

Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri della stessa caserma dove si è verificato il tragico frontale, la motocicletta forse in fase di sorpasso, avrebbe invaso la corsia opposta proprio mentre sopraggiungeva lo scooter guidato dal giovane straniero.

L’impatto è stato fatale per entrambi e lo scooter ha anche preso fuoco (il rogo Causa violento impatto entrambi deceduti sul colpo, mentre scooter prendeva fuoco. Le salme sono state composte all’obitorio dell’ospedale di Sant’Omero dove sarà effettuata la ricognizione cadaverica.

L’incidente si è verificato attorno alle 20:40, all’altezza dell’incrocio con via dello Sport. Il tratto di strada interessata dall’incidente è tuttora chiusa al traffico per consentire di completare le operazioni di rilievo dell’incidente.

Leave a Comment