Tornano le chiusura delle ‘vie del gusto’. Corso de’ Michetti sempre pedonale dalle 18

Pubblicata l’ordinanza delle Apu fino alla fine dell’anno. Dal giovedì alla domenica per altre vie del centro

TERAMO – Il Comune di Teramo conferma il piano delle chiusure del cento storico varato lo scorso anno e che portò, in epoca immediatamente post al primo lockdown, a una generale rivitalizzazione di vie e piazze nelle ore serali. Le novità del 2021 sono contenute in una ordinanza firmata nelle ultime ore (che durerà fino alla fine dell’anno) e che sostanzialmente conferma l’impianto anticipato nelle scorse settimane, in applicazione del programma di Aree pedonali urbane (le Apu) che in particolare riguarderà, in via definitiva, soprattutto via Capuani dove la pedonalizzazione dovrebbe cominciare a partire dalle 15.

Per adesso, le cosiddette ‘vie del gusto’ chiuderanno dal giovedì alla domenica, dalle 18 alle 3 del mattino e tra queste c’è adesso (in via temporanea appunto) via Capuani. Esse sono: via Vincenzo Comi; via Gabriele D’Annunzio; via Carlo Forti (nel tratto compreso tra via Comi e via Paladini); via Paladini (nel tratto compreso tra via V. Veneto e via Duca degli Abruzzi); via Muzii da Piazza Verdi a Corso Cerulli; via Sant’Antonio da Via Savini a Corso De Michetti; via Stazio da Via S. Antonio a Via Muzii; vico del Ragno; via R. Campana da Via G. D’Annunzio a Piazza Cellini; via Nicola Palma da Corso Cerulli a Via del Municipio; via M. Capuani; via del Mercato da Via della Verdura a Piazza Martiri Pennesi (consentendo ai veicoli provenienti da Via della Verdura di poter raggiungere Via della Banca). soltanto via Veneto sarà chiusa a partire dalle 19:30 fino alle 3.

Il solo corso de’ Michetti resterà chiuso tutti i giorni dalle 18 alle 3, dall’arco di Porta Reale fino a via Cirillo.

Leave a Comment