FOTO e VIDEO/ Incendio dalle sterpaglie a serbatoio Gpl: pompieri a Colleatterrato evitano esplosione

I vigili del fuoco stanno raffreddando il contenitore da oltre 500 litri di gas. Un altro episodio del genere ad Atri

TERAMO – E’ ancora in corso l’intervento con cui i vigili del fuoco di Teramo stanno ‘raffreddando’ un grosso serbatoio di Gpl per uso domestico, che sta bruciando dalla tarda mattinata di oggi a Colleatterrato, in contrada dei vigili del fuoco che questa mattina nel Sono stati attimi di apprensione quelli vissuti nel primo pomeriggio di oggi in contrada Pacchiarotta.

Il serbatoio – che contiene oltre 500 litri di gas propano liquido – ha preso fuoco a causa di un incendio di sterpaglie che si è esteso alla zona circostante. I pompieri finora hanno tenuto sotto controllo le fiamme, evitando una esplosione con getti di acqua sul contenitore, che viene raffreddato. Non è stato possibile travasare il Gpl in un’autocisterna della ditta fornitrice perché il calore ha deformato le valvole: il lavoro della squadra dei vigili del fuoco di Teramo si prolungherà fino a quando non sarà completamente esaurito il contenuto di Gpl all’interno del serbatoio.

Quello di Colleatterrato è il secondo serbatoio di gas andato a fuoco, L’altro si è accceso ad Atri. Anche in questo caso stessa origine, un rogo di sterpaglie, e stessa procedura: l’incendio è stato completamente spento ma sono in corso le operazioni per mettere in sicurezza il serbatoio, mediante riempimento con acqua.

Leave a Comment