Gradimento: Marsilio crolla, Biondi vola e D’Alberto mantiene

La rilevazione del Sole 24 Ore: il Governatore perde il 4,4%. Il primo cittadino di Teramo in 57esima posizione, perde appena lo 0,3%

TERAMO – Non è certo la performance che può vantare Pierluigi Biondi, il primo cittadino dell’Aquila, che risulta tra i primi 8 sindaci del Paese, ma Gianguido D’Alberto può sostanzialmente ritenersi soddisfatto dal risultato della rilevazione annuale realizzata da Noto Sondaggi per il Sole 24 Ore, che gli attribuisce una leggerissima flessione, dello 0,3% rispetto al gradimento elettorale del 2018: allora ebbe il 53,3%, oggi viene rilevato al 53%.

Nella classifica generale, D’Alberto è al 57esimo posto, perdendo una sola posizione rispetto alla stessa rilevazione dello scorso anno, dunque restando tendenzialmente stabile.

Fratelli d’italia si consola con il primato di Biondi, perché il gradimento di Marco Marsilio è crollato nei bassifondi della classifica. Perde infatti il 4,4% del gradimento rispetto al 2020, calando al 12esimo posto (lo scorso anno era al sesto posto), con un 45% e perdendo anche il 3,3% rispetto alle elezioni del 2019.

Leave a Comment