Valentina e Chiara, 17enni investite sulla stessa bici da una macchina: una è gravissima

L’incidente la scorsa notte alle 3 all’incrocio tra via Sauro e via Trieste. Nessun collegamento con la festa dell’Italia

GIULIANOVA – C’è chi associa l’incidente ai festeggiamenti per l’Italia vittoriosa agli Europei ma quanto accaduto la scorsa notte a Giulianova Lido non ha niente a che fare con questo e ha gettato due famiglie nel dramma: Valentina R. e Chiara R., due amiche e coetanee di 17 anni, sono finite in ospedale, in gravi condizioni, dopo essere state investite a bordo della bicicletta sui entrambe si trovavano.

L’incidente si è verificato alle 3 della scorsa notte, in una zona, l’incrocio tra via Nazario Sauro e via Trieste, dove i festeggiamenti non ci sono stati. La bicicletta su cui le due amiche viaggiavano è stata travolta da una Mini, condotta da un giovane di 22 anni, che secondo le testimonianza ha attraversato l’incrocio con il semaforo verde.

La dinamica è al vaglio dei carabinieri della compagnia di Giulianova, ma quel che più preoccupa sono le condizioni di Valentina, trasferita al Mazzini di Teramo, che adesso è in coma farmacologico nel reparto di rianimazione per il gravissimo trauma cranico subìto. L’amica Chiara, in un primo momento accompagnata all’ospedale di Giulianova, anche lei con codice 3, è stata poi trasferita al Mazzini con lesioni più lievi.

Leave a Comment