VIDEO E FOTO/ In via Pannella il primo sito di ricarica elettrica. In arrivo anche i monopattini

L’installazione di BeCharge anticipa quella di EnelX: alla fine saranno 60 le postazioni con colonnine in tutta la città

TERAMO – La prima area di sosta per ricarica da colonnine elettriche della storia della città di Teramo è quella ‘disegnata’ nelle ultime ore in via Pannella, dove nei decenni scorsi c’era un vecchio albero cavo: dalla natura alla mobilità sostenibile il passo sembra breve, così come la svolta green del Comune di Teramo.

Verranno installate qui le prime colonnine della ‘BeCharge’ operatore integrato per la mobilità elettrica, che assieme a EnelX sta realizzando i siti di ricarica anche a Colleparco, al Parco della Scienza, a San Nicolò a Colleatterrato (per quelli di piazza Garibaldi e di via Paris si è invece in attesa del parere della Sovrintendenza), secondo un piano complessivo che dovrebbe portare all’installazione di 60 siti in tutta la città.

Quello di BeCharge riguarda 20 postazioni, che saranno installate appena garantito il collegamento con la rete elettrica da parte di Enel (si spera entro il mese di settembre). Il secondo step riguarderà altre 12 postazioni di EnelX, che dovrebbe realizzare le rimanenti 28 in tutta la città, per portare i siti di ricarica ai 60 previsti.

Intanto dalla prossima settimana tre operatori specializzati dovrebbero portare in città i monopattini a trazione elettrica che saranno disponibili per il noleggio.

Ascolta l’intervista all’assessore alla mobilità Maurizio Verna andata in onda al Tg di R115



Leave a Comment