VIDEO/ Incendi nel Teramano: sono dolosi, inneschi consegnati ai Ris

I Carabinieri Forestale hanno rilevato la presenza di inneschi ed elementi importanti utili alle indagini su alcuni roghi

TERAMO – Gli incendi divampati nel Teramo nell’ultima settimana sono di natura dolosa. Non ha dubbi il comandante provinciale dei Carabinieri Forestale, il colonnello Gualberto Mancini, che conferma anche il ritrovamento di alcun inneschi, adesso all’esame dei carabinieri del Ris (Reparto investigazioni scientifiche), prova inconfutabile che i roghi siano partiti dalla mano dell’uomo.

E a ribadire questo aspetto, gravissimo, c’è anche la statistica che vede la provincia di Teramo non più ‘virtuosa’, in cui il numero di ettari attaccati dal fuoco e distrutti è aumentato nel corso degli ultimi anni. Dagli esami tecnici del personale dell’Arma si attendono ulteriori elementi utili per poter risalire al piromane o ai piromani, e a questo si aggiunge anche il contributo di immagini riprese da impianti di videosorveglianza.

Ascolta l’intervista al colonnello Mancini andata in onda al Tg di R115

Leave a Comment