Ruggeri e De Palma, una tre giorni giuliese di buona musica

Presentati i due concerti di lunedì 16 e giovedì 19 in piazza Belvedere

GIULIANOVA – Sono stati presentati questa mattina, in sala consiliare, i concerti di Enrico Ruggeri (lunedì prossimo, 16 agosto) e di Fred De Palma (il 19 agosto) che si terranno in piazza Belvedere.

«Sono due punte dello stesso diamante – ha sottolineato l’assessore Di Carlo, presente alla conferenza stampa assieme al sindaco Jwan Costanini e ai rappresentanti delle associazioni organizzatrici Domenico Di Gregorio e Giovanni Perna -. Possiamo dire di essere all’apice del cartellone estivo che quest’anno ha dato veramente tanto, anzi il massimo dell’intrattenimento disponibile. L’offerta è stata ed è talmente ampia che davvero nessuno può dirsi scontento. Enrico Ruggeri e Fred De Palma soddisfano non a caso i gusti di un pubblico vario, per età e preferenze musicali. La cornice, poi, è di quelle destinate ad entrare nei ricordi sia di chi si esibisce che di chi ascolta“.

Grazie al sostegno dell’amministrazione comunale – ha continuato Di Carlo – i biglietti hanno un costo contenuto, sicuramente più basso di quello applicato altrove. I miei ringraziamenti vanno al Sindaco, all’assessore Paolo Giorgini, alle associazioni, che hanno, in tante occasioni, reso possibile l’impossibile». Enrico Ruggeri si esibirà dalle 22 a mezzanotte.

Ruggieri sarà accompagnato accompagnato da una band al completo, in esclusiva regionale. » Il costo del biglietto, per ascoltare l’autore del “Mare d’inverno”, è di 15 euro. L’esibizione di Fred De Palma, che si rivolge invece ad un pubblico di adolescenti e giovani, sarà incastonata dentro una lunga serata musicale, con inizio alle 18. Prima e dopo il live, ci saranno musica, balli ed animazione, grazie ad un dj set che farà  intrattenimento puro (il prezzo di ingresso a partire da 20 euro).

Necessario, per partecipare agli eventi, esibire il green pass. La farmacia Marcelli, che è in piazza, garantirà in ogni modo la possibilità di effettuare in loco i tamponi rapidi.

«Giulianova – ha detto il sindaco Costantini – cambia volto e anche copione. Quello che sta andando in scena, in questa estate 2021, è il migliore a livello quanto meno regionale. Il segreto è nella sinergia tra programmazione finanziaria ed esigenze dell’industria del turismo. Quando queste ultime vanno di pari passo, il circolo virtuoso che si genera favorisce il benessere materiale e promuove la crescita culturale dell’intera città».

Leave a Comment