VIDEO/ Pioggia di fondi per gli impianti con oltre 5 mln. A Teramo polemica su quelli per Camposcuola e Palasannicolò

Salvi: “Solo il Comune di Teramo a secco, se li abbiamo presi il merito è delle società”. A Campli record con 1,3 mln

TERAMO – Pioggia di fondi per lo sport in provincia di Teramo attraverso il Bando ‘Sport e Periferie’ che ha premiato i progetti presentati da 9 comuni con oltre 5 milioni di euro a fondo perduto.

Un ‘premio’ particolare lo ha ricevuto Campli, cui sono andati due finanziamenti per complessivi 1,3 milioni di euro per la riqualificazione del campo sportivo di località Cappuccini (620mila euro), attraverso cui sarà realizzato il nuovo manto in erba sintetica. Ulteriori 700mila euro sono stati ottenuti per il restyling completo de L’Arena dei Pini, progetto curato in collaborazione con Campli Basket Academy a cui l’amministrazione comunale ha affidato in gestione l’area.

A Teramo i progetti finanziati riguardano il Campuoscola di via Tripoti e il Palasannicolò, il primo con 700mila euro, il secondo con 67mila: quest’ultima cifra è accompagnata da un piccolo ‘giallo’. La cifra richiesta era di 671mila euro e forse nella trascrizione degli importi in graduatoria potrebbe esserci stato un errore materiale.

Nelle more di questa notizia, è polemica da parte del consigliere di opposizione di ‘Futuro In’ e dirigente sportivo, Maurizio Salvi che alla notizia della ‘rivendicazione’ dell’ottenimento dei fondi, ha tenuto a sottolineare che il risultato è merito delle società sportive che hanno formato i progetti, chiesto e ottenuto i fondi: “Il Comune di Teramo non ha ottenuto una lira – ha detto Salvi – al contrario dei comuni limitrofi e questo dovrebbe indurre ad una riflessione”.

Ascolta le interviste all’assessore allo sport Sara Falini, al consigliere di opposizione Maurizio Salvi e al sindaco di Campli Federico Agostinelli, andate in onda al Tg di R115

Leave a Comment