Al via la messa in sicurezza della facciata del ‘Regina Margherita’

Con i fondi della Protezione Civile gli studenti del terminal dei bus saranno al riparo al riparo da rischi di crollo

TERAMO – E’ partito l’allestimento del cantiere per la messa in sicurezza della faccia dell’Istituto Regina Margherita, ex collegio femminile. Con i soldi recuperati dalla Protezione Civile, per qualche settimana gli operai interverranno sulla facciata e su una porzione del tetto, mettendo così fine a un rischio latente che dal più recente terremoto del 2016-2017, ha messo in continuo pericolo le centinaia e centinaia di studenti che ogni giorno affollano il terminal dei bus.

Soddisfatto l’assessore ai Lavori pubblici Giovanni Cavallari, che ricorda come sia stato fondamentale il ruolo della Protezione Civile ne recuperare e stanziare i fondi necessari: “L’Amministrazione comunale – ha detto Cavallari – ha voluto così raccogliere l’appello dell’avvocato Alberto Covelli”, che da tempo segnala il degrado di un’opera così importante e storica per la comunità teramana.

Leave a Comment