VIDEO/ Dipendenti non vaccinati, dalla Asl le prime 10 lettere di sospensione dal lavoro

Conclusa senza esito la procedura di ‘avvertimento’ scattano i provvedimenti. In totale sono 16, ma potrebbero essere di più

TERAMO – Se per gli altri settori lavorativi l’obbligatorietà del Green pass scatterà dal prossimo 15 ottobre, alla Asl di Teramo è già vecchia la polemica su chi del personale sanitario sia o meno vaccinato e come questo comporti una procedura che può sfociare nella sospensione dal servizio: ebbene, dopo la ricognizione, la diffida e l’invito a vaccinarsi su appuntamento, da oggi alla Asl di Teramo sono scattate le prime 10 lettere di sospensione dal lavoro per i sanitari ‘no vaccino’.

Che al momento sono in totale 16 (ma qualcuno è in malattia) ma che dopo le verifiche potrebbero essere anche di più. A confermare i provvedimenti è il direttore generale Maurizio Di Giosia.

Guarda il servizio andato in onda al Tg di R115

Leave a Comment