Scuole superiori teramane, altri 5,7 milioni dal Ministero

Quasi la metà per il Curie di Giulianova, e poi per il Milli, il Peano Rosa e il Comi

TERAMO – Il Ministero dell’Istruzione ha approvato il Piano di interventi per le manutenzioni straordinarie e l’efficientamento energetico presentato dalla Provincia di Teramo, settore edilizia scolastica. Il piano pesa 5,7 milioni di euro (finanziamenti Unione Europea – NextGeneration) e riguarda quattro Istituti scolastici.

Sono disponibili 2,5 milioni di euro per l’ampliamento del Liceo Curie di Giulianova; 1,2 per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento del ‘Peano-Rosa’ di Nereto; 1 milione di euro per il ‘Milli’ di Teramo che con questa somma risolverà l’annoso problema della sostituzione delle finestre; un altro milione è destinato al ‘Comi’ di Teramo per la sistemazione delle ampie finestre di antica fattura con un significativo problema di dispersione
energetica.

Leave a Comment