VIDEO/ Un altro Tir ‘incastrato’ in via De Albentiis, grazie al navigatore e ai cartelli che mancano

Doveva raggiungere Sant’Atto è stato ‘guidato’ verso… Carapollo. La Polizia locale: “Da tempo chiediamo la segnaletica giusta”

TERAMO – Ancora un Tir ‘incastrato’ nel dedalo di vie della zona tra via de Albentiis e via Campo della Fiera, nei pressi della sede dell’Istituto Zooprofilattico. Stavolta è toccato a un Tir condotto da un autista francese che avrebbe dovuto raggiungere un’azienda del nucleo industriale di Sant’Atto e invece è stato ‘deviato’ dal navigatore verso il Centro di Carapollo della Teramo Ambiente.

Ma non c’è arrivato, bloccato nel tratto più stretto del percorso, dopo aver percorso contromano via de Albentiis. Sono stati gli agenti della Polizia locale a toglierlo dalle ambasce, facendogli percorrere al contrario via Giovanni Bona e poi via di Campo della Fiera.

Ma la storia si ripete e ad aggravare gli errori di calcolo del percorso dei navigatori Gps ci si mette anche la segnaletica verticale, carente, e che dovrebbe segnalare un divieto di transito ai mezzi pesanti. Ma gli appelli e le segnalazioni della Polizia locale finora non hanno avuto risposta da parte dell’Ufficio traffico.

Guarda il servizio andato in onda al Tg di R115

Leave a Comment