VIDEO/ Sono 150mila i vaccinati in provincia di Teramo. Ma al Mazzini muore un 42enne no vax

Il direttore generale Di Giosia traccia un bilancio degli hub. Negli ultimi 18 giorni 3.169 seconde dosi

TERAMO – Da aprile a settembre nel territorio della Asl di Teramo sono state somministrate 279.597 dosi di vaccino, di cui 135.682 prime dosi e 143.915 seconde dosi.

Numeri a cui vanno sommati quelli del camper mobile che per tutta l’estate ha battuto i comuni della costa e ha permesso di somministrare altri 11.084 vaccini, di cui il 40% prime dosi. A tirare le somme della prima fase della campagna vaccinale, che grazie a una stretta collaborazione interistituzionale ha permesso nella prima fase di allestire cinque hub sul territorio provinciale, è stato il manager della Asl Maurizio Di Giosia, in una conferenza stampa alla quale hanno preso parte anche il rettore dell’università Dino Mastrocola, i sindaci di Teramo
Gianguido D’Alberto, di Montefino Ernesto Piccari e di Ancarano Pietrangelo Panichi (in rappresentanza della Val Vibrata) e l’assessore di Atri Mimma Centorame.

In questa pandemia si è consolidato un modello di lavoro che la Asl intende riproporre anche in altri ambiti perché ha dato risultati proficui – ha sottolineato Di Giosia -. La collaborazione con le altre istituzioni, la condivisione delle scelte con il territorio è una strategia che definirei vincente. Ringrazio dunque i Comuni e l’Università per l’appoggio fornito, sempre nell’interesse della popolazione“.

Da fine settembre, con la chiusura dei cinque hub e l’apertura di un unico centro di vaccinazioni provinciale al Parco della Scienza, è iniziata la seconda fase della campagna vaccinale, che vede anche la somministrazione delle terze dosi in abbinamento, per chi vuole, al vaccino antinfluenzale. “Dal 1° al 18 ottobre sono stati somministrati 8.282 vaccini – ha illustrato Di Giosia – di cui 3.736 prime dosi. Un numero importante legato probabilmente anche all’istituzione del Green pass che ha motivato molti a immunizzarsi. Le seconde dosi in
questi 18 giorni sono state 3.169 e 1.377 le terze dosi
“.

Oltre a tracciare un primo bilancio sulla campagna vaccinale il manager Asl ha fatto il punto della situazione anche sui contagi. I positivi attualmente in provincia sono 232, di cui 143 non vaccinati, 13 sono quelli ricoverati: 12 in malattie infettive e una giovane di 32 anni in terapia intensiva, nella rianimazione cardiochirurgica Covid. E’ deceduto un 42enne che era stato ricoverato in terapia intensiva nei giorni scorsi. Sia la 32enne ricoverata che l’uomo deceduto non erano vaccinati.

Il trend dei positivi negli ultimi giorni è sotto controllo – ha concluso Di Giosia – in quanto non ha superato i 20 casi. Infine, per quanto riguarda i tamponi la Asl di Teramo ne ha effettuato in totale 368.789, di cui 136.025 nel 2020 e 250.764 nel 2021“.

Leave a Comment