Arma in lutto: è mancato il luogotente Brucoli, carabiniere amico

Nel nucleo operativo radiomobile a Giulianova si era fatto apprezzare dalla cittadinanza. Carabiniere esperto, era stato 6 volte in missione all’estero

GIULIANOVA – Questa mattina, a causa di un male incurabile è venuto a mancare agli affetti dei suoi cari il Luogotenente Carica Speciale Roberto Brucoli, 56 anni, in servizio al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Giulianova.

Arruolatosi nel 1985 aveva prestato servizio in Sicilia e, negli ultimi anni in Abruzzo, a Fossacesia e poi a Giulianova. Punta di diamante degli investigatori dei Carabinieri di Giulianova, nel giugno scorso aveva ricevuto un encomio da parte del Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise per le sue brillanti operazioni di servizio.

Sposato e con due figli, uno dei quali ha seguito le sue orme, era molto apprezzato dai colleghi e dalla cittadinanza giuliese per la sua cortesia e la sua disponibilità. La sua dedizione al dovere era incondizionata così come grande era la sua esperienza: all’attivo aveva ben sei missioni all’estero, in particolare in zone pericolosissime come l’Afghanistan e l’Iraq.

Le esequie si svolgeranno a Giulianova martedì 26 ottobre, alle 10, presso la chiesa di San Pietro Apostolo.

Leave a Comment