‘Saltano’ posto di blocco, inseguiti lungo corso Porta Romana: in auto c’era un coltello

L’intervento della Polizia Locale ha permesso di identificare tre soggetti: uno è stato denunciato

TERAMO – Inseguiti lungo corso Porta Romana dopo aver forzato un posto di blocco della Polizia locale e fermati: in macchina avevano un coltello con una lama di 20 centimetri.

E’ successo la scorsa notte attorno all’una, durante un’attività di controllo coordinata dal comandante Franco Zaina. L’autovettura con a bordo di tre ha ‘saltato’ il posto di controllo e ne è nato un inseguimento – durante il quale i tra si sono disfatti di un bilancino di precisione -, conclusosi dopo qualche chilometro.
Uno di loro, già noto alle cronache è stato denunciato per porto abusivo di arma impropria.

Leave a Comment