Stanotte alle 3 lancette indietro, torna l’ora solare

Ma l’Europa e l’Italia si interrogano ancora se adottare ancora, dal 2022, l’ora legale. Se ne riparlerà il 26 marzo

TERAMO – Lancette indietro di un’ora questa notte, dalle tre alle due: dopo sette mesi di luce in più, torna infatti l’ora solare che resterà in vigore fino alla notte tra il 26 e il 27 marzo del 2022. Forse. Perchè potrebbe non essere così, dopo la proposta di abolirla votata dal Parlamento europeo e che ha trovato 410 voti favorevoli e 192 contrari.

A ‘spingere’ verso l’abolizione dell’ora legale sono Polonia e Finlandia in particolare. L’Italia al momento non ha ancora deciso, cosa che ha invece fatto la Francia che ha bandito il cambio di orario dopo una consultazione popolare (senza contare che per l’Italia l’ora legale ha consentito un risparmio di corrente elettrica che equivale in termini economici in un miliardo e 720 milioni di euro nel 2020).

Leave a Comment