I positivi tornano dopo un mese oltre quota 2.000

Il dato odierno più alto è ancora nel Teramano (58 su 128). Numeri comunque lontani dalla zona gialla

TERAMO – Sono 128 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 2.972 tamponi molecolari: è risultato positivo il 4,31% dei campioni. In lieve aumento i ricoveri: il tasso di occupazione dei posti letto – 3% per le terapie intensive e 5% per l’area medica – resta comunque lontano dalle soglie da zona gialla.

Si registra un decesso recente: si tratta di una 92enne del Pescarese. Il bilancio delle vittime sale a 2.565. Gli attualmente positivi, dopo oltre un mese, tornano sopra quota 2.000.

I nuovi positivi hanno età compresa tra 1 e 97 anni. Gli attualmente positivi sono 2.010 (+81): 69 pazienti (+2) sono ricoverati in ospedale in area medica e 6 (invariato) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 1.935 (+79) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 78.710 (+46). Nelle ultime ore sono stati eseguiti anche 9.345 test antigenici. Degli 83.285 casi complessivamente accertati in Abruzzo, 21.379 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+3), 21.132 in provincia di Chieti (+27), 19.898 in provincia di Pescara (+35), 20.063 in provincia di Teramo (+58) e 680 fuori regione (invariato), mentre per 133 (+5) sono in corso verifiche sulla provenienza.

Leave a Comment