Covid: nel Teramano incidenza dei casi a quota 159

La media regionale dei contagi, ogni 100.000 abitanti, è a 109. Il tasso di occupazione delle terapie intensive è del 5% (la soglia di rischio è fissata a 10%)

TERAMO – Alla luce dei dati di questi giorni sulla diffusione del contagio, in Abruzzo sale al 5% il tasso di occupazione dei posti letto di terapia intensiva, mentre quello relativo all’area non critica è fermo al 7%, a fronte di soglie di allarme rispettivamente del 10 e del 15%.

L’incidenza settimanale dei contagi per 100.000 abitanti, invece, è a 109. Quello più alta si registra nel Teramano, dove questo numero ha raggiunto attualmente quota 159. Segue il Pescarese, con un’incidenza pari a 106. Poi ci sono il Chietino (99), in peggioramento, e l’Aquilano (70), che invece sta migliorando.

Leave a Comment