Altri due centri ‘spoke’ per la vaccinazione a Villa Rosa e Sant’Omero. Ecco gli orari

Salgono a sette in tutta la provincia. Di Giosia: “Se servirà ne apriremo altri ancora grazie ai medici di medicina generale”

TERAMO – La Asl apre altri due centri vaccinali spoke in provincia, grazie anche alla collaborazione con i medici di medicina generale e dei Comuni. Il sesto e settimo centro per la somministrazione sono stati individuati a Villa Rosa di Martinsicuro e a Sant’Omero.

Lo spoke vaccinale a Villa Rosa è nel  distretto sanitario in via Amendola: sarà in funzione il mercoledì, giovedì, venerdì con orario 9-13; 15-19. E’ prevista la somministrazione di circa 240-250 vaccini al giorno. Lo spoke di Sant’Omero sarà invece aperto nella sala polifunzionale: sarà in attività  mercoledì dalle 9 alle 13 e giovedì e venerdì per l’intera giornata. L’accesso ai due centri è riservato esclusivamente a cittadini prenotati sul portale Poste.

Stiamo dando attivazione a un piano per questa seconda fase della campagna vaccinale con l’obiettivo di venire incontro alle esigenze dei cittadini, evitando loro il più possibile di spostarsi, e dunque incentivando così le immunizzazionicommenta il direttore generale, Maurizio Di Giosia -. Man mano che si creeranno le condizioni, prevediamo di aumentare il numero di punti vaccinali, sempre con accordi con i medici di medicina generale”.

L’apertura dello spoke vaccinale di Villa Rosa – dichiara il sindaco di Martinsicuro, Massimo Vagnoni – è una notizia importante per la nostra comunità in un momento in cui dobbiamo fare di tutto per rendere più agevole la campagna vaccinale per i nostri cittadini. Ringrazio la Asl di Teramo per aver messo in campo tutto quanto necessario per attrezzare l’area, prima occupata dalla dialisi, in modo da poter ospitare in maniera adeguata l’hub vaccinale sul nostro territorio. Inoltre voglio ringraziare il personale medico che si è reso disponibile per la somministrazione dei vaccini  e tutti i volontari della Croce Verde che saranno presenti nella struttura e forniranno il supporto logistico a quanti si recheranno presso il centro per il vaccino”.

L’apertura di questo centro a Sant’Omero – commenta Andrea Luzii, sindaco di Sant’Omero – è importante non solo per i residenti nel nostro comune, ma anche perché punto di riferimento per la parte interna e centrale della Val Vibrata. Un importante incentivo a immunizzarsi per i cittadini, che troveranno un punto vaccinale vicino casa. Importante soprattutto per i soggetti fragili che non saranno costretti a percorrere distanze importanti. Ringrazio i medici di base che hanno dato la propria disponibilità a gestire il centro e il personale della Protezione civile e ovviamente la Asl di Teramo”.

Leave a Comment