FOTO/ Sui siti dove abbandonano i rifiuti, la TeAm piazza un alberello di Natale

Campagna che tenta di sensibilizzare alla cultura del corretto conferimento laddove persiste il fenomeno, in diversi punti della città

TERAMO – Nel periodo natalizio si spera che tutti siano più buoni e che tra i tanti ci siano anche i… lanciatori di rifiuti per strada. Per questo motivo la Teramo Ambiente ha lanciato una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono dei rifiuti, facendo ricorso a un alberello di auguri e di ringraziamento alla cittadinanza, la cui virtuosità nella raccolta differenziata ha permesso di raggiungere l’invidiabile quota complessiva del 70%.

Gli alberelli, con l’invito a mantenere sempre più pulita la città di Teramo, sono stati posizionati anche nei punti dove abitualmente si registra il maggior numero di abbandoni di buste, scatoloni, lattine di olio, rifiuti organici, insomma un pò di tutto, in barba alle più elementari regole di convivenza civile. Inutile sottolineare che proprio in questi punti siano sistemati cestini pubblici che certo non sono adibiti al conferimento dei rifiuti domestici ma che vengono presi come riferimento per l’abbandono, quasi costituissero un… avamposto di isola ecologica. E come si può vedere anche dalle foto, i punti ‘incriminati’ sono un pò dappertutto, nessuna zona esclusa: il centro storico (vicino alle Poste), i parchi urbani (Madonna delle Grazie e lungofiume), Villa Mosca (parcheggio vicino alla chiesa), Colleatterrato (piazza Rishon Le Zion)

Beh… proviamoci a raccogliere questo invito della Teramo Ambiente ed evitiamo lo scempio a cui purtroppo in tanti sembrano ormai abituati.

Leave a Comment