VIDEO/ “Centro pieno di furgoni per la Fiera, il Comune boicotta le sue iniziative”

Il consigliere comunale di Italia Viva, Osvaldo Di Teodoro, attacca l’amministrazione: “Piazza Martiri Pennesi soffocata, tolti gli stalli a residenti e frequentatori: dove avranno parcheggiato?”

TERAMO – Fiera di San Berardo con strascico polemico. Protagonista è il consigliere comunale di Italia Viva, il commerciante Osvaldo Di Teodoro, che coglie l’occasione per sottolineare come “l’amministrazione comunale abbia perso un’altra occasione di fare qualcosa di buono per la città”.

Il riferimento è all’invasione di furgoni, per Di Teodoro in sosta selvaggia, che anche in occasione della Fiera hanno riproposto quello che accade ogni sabato di mercato settimanale: soffocano i parcheggi del centro cittadino e le vie principali, come via Mario Capuani e via Delfico o piazza Martiri Pennesi, per l’intera durata della manifestazione, invece di lasciare quegli stalli a disposizione di residenti e fruitori degli stessi mercati: “Dove avranno parcheggiato – si chiede Di Teodoro – per poter passeggiare e visitare le bancarelle degli stessi proprietari dei furgoni?”.

Questo secondo Di Teodoro è l’ennesimo episodio in cui l’amministrazione comunale di Teramo volta le spalle alla città e boicotta di fatto le sue stesse iniziative: “Perchè non ha costretto gli organizzatori ad organizzare una navetta gratuita dai parcheggi multipiano al centro città? E perchè il Comune continua nell’indifferenza verso proposte costruttive come quella di recuperare 500 posti vuoti al parcheggio di piazzale San Francesco o, meglio ancora, sfruttare l’ampia area in abbandono di Campo della Fiera, dove potrebbe sistemare tutti i furgoni degli ambulanti?”.

Ascolta Di Teodoro nel servizio andato in onda nel Tg di R115

Leave a Comment