VIDEO/ Chiarini: “Battuti anche gli ultimi farisei che si opponevano”

Il presidente di Teramo Nostra esulta sull’apertura del cantiere per la demolizione dei palazzi del teatro romano

TERAMO – “Grazie a questa amministrazione comunale e asl contributo degli Enti finanziatori siamo riusciti a vedere l’apertura di questo cantiere per abbattere due palazzi che da tempo avrebbero essere demoliti“. E’ raggiante Piero Chiarini, il presidente di Teramo Nostra, per questo traguardo per cui. l’Associazione si è spesa in diverse azioni e diversi momenti, il più clamoroso dei quali quello del 2012 quando Chiarini e Melarangelo si sdraiarono davanti ai camion che nel cantiere avrebbero dovuto spostare centinaia di pietre romane.

E’ stata dura resistere ai tanti amministratori che non hanno fatto nulla per abbattere questi palazzi – ha detto Chiarini – e ancora di recente molti ‘farisei’ hanno tentato ancora di evitarlo senza però riuscirvi perchè questa amministrazione è stata compatta e votata tutta insieme perchè Palazzo Adamoli e Casa Salvoni fossero abbattuti“.

Ascolta l’intervista a Piero Chiarini andata in onda nel Tg di R115.

Leave a Comment