VIDEO/ Il sindaco ‘piccona’ palazzo Adamoli: parte il progetto del teatro romano

La cerimonia di avvio del cantiere per l’abbattimento dei due edifici: “In pochi mesi recuperato il tempo perduto”

TERAMO – Dopo anni di attesa ieri sera una cerimonia ufficiale ha dato il via al cantiere per la demolizione di Palazzo Adamoli e Casa Salvoni primo passaggi per la riqualificazione del teatro romano,

Il Comune ha trasformato l’estrazione della prima pietra in un evento, perché hanno considerato di portata storica l’ingresso nell’area del manufatto romano per riportarlo alla luce dopo decenni di attesa.

Il sindaco D’Alberto ha ‘picconato’ il muro di Palazzo Adamoli, estraendo una prima pietra, anticipando quello che sarà il lavoro degli operai del cantiere all’opera già dalla scorsa settimana. Nel corso della consiliatura, ha tenuto a sottolineare, il primo cittadino, è stato completato quel percorso incagliato da anni e si è arrivati anche ad individuare l’intera copertura finanziaria del costo dell’opera, fino a poco tempo fa limitata all’abbattimento dei due palazzi e non anche al progetto di riqualificazione del teatro romano.

Guarda il servizio andato in onda nel Tg di R115

Leave a Comment