Per 34 anni baluardo ambientale, va in pensione il luogotenente Quaranta

Nel giorno del compleanno lascia il servizio al Comando della stazione Parco di Cortino per raggiunti limiti di servizio. Una carriera ricca di risultati tra Forestale e Arma dei Carabinieri

TERAMO – Questa mattina, il Luogotenente Carica Speciale Giovanni (per tutti Gianni) Quaranta, comandante della stazione Carabinieri Parco di Contino, ha lavorato per l’ultimo giorno della sua lunga carriere: va infatti in pensione, dopo aver prestato 34 anni di servizio, prima nel Corpo Forestale dello Stato e successivamente nell’Arma dei Carabinieri.

Quaranta ha ricoperto la carica di comandante di stazione per ben 25 anni, prima presso in quella della Forestale di Campli, successivamente presso la Stazione Parco di Cortino, e si è sempre distino per la sua elevata professionalità e altissimo senso del dovere, che gli hanno fruttato in carriera encomi, elogi e riconoscimenti dalle autorità civili e militari.

La sua attività operativa è stata totalmente rivolta alla tutela e salvaguardia ambientale, spaziando dal controllo delle attività estrattive, alla vigilanza e prevenzione abbandono rifiuti, dal Servizio antibracconaggio, al monitoraggio faunistico, sia nelle attività ordinarie che in quelle emergenziali, come ad esempio i terremoti del 2009, del 2016 e del 2017: per spirito di sacrificio e senso di abnegazione ha meritato la ‘Lode’ del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e ‘l’encomio’ del Comandante Regionale.

Con lui va in pensione un punto di riferimento serio ed affidabile, sia per le autorità locali che per la popolazione. Con il suo esemplare stato di servizio, ha rappresentato esempio per le nuove generazioni che hanno avuto la fortuna di formarsi sotto la sua guida. Ad majora luogotenente, da tutti noi!

Leave a Comment