FOTO/ Tragico schianto in autostrada, muore nota dipendente del provveditorato

L’incidente tra Forlì e Cesena, nella tarda serata di ieri: Antonella Comi, 57 anni, viaggiava sul Suv condotto dal marito (dimesso in giornata), finito contro un camion in sosta

TERAMO – Una teramana di 57 anni, Antonella Comi, ha perso la vita nella tarda serata di ieri in un incidente stradale verificatosi lungo l’autostrada A14, tra i caselli di Forlì e Cesena, sulla carreggiata sud

Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, sembra che il Suv Nissan Qasqai condotto dal marito, Bruni Rofi, perito assicurativo, e sui cui la donna viaggiava sul sedile passeggero, è finita per cause in corso di accertamento contro un camion, che si trovava fermo in una piazzola di sosta. L’incidente è avvenuto intorno alle 23.10, al chilometro 89 in direzione Ancona, tra Forlì e Cesena, nei pressi della stazione di servizio Bevano

Nella carambola la stessa autovettura ha infine impattato con un terzo veicolo, un’altra macchina, che sopraggiungeva da dietro. La notizia dell’incidente e della morte di Antonella Comi ha colpito l’intera città, dove la 57enne viveva e lavorava all’ufficio scolastico provinciale.

I sanitari del 118 hanno operato con due ambulanze, un’auto con il medico a bordo e l’elicottero del 118. Per la donna non c’è stato niente da fare, mentre è stato soccorso il marito: secondo fonti più informate, le sue condizioni non sarebbero gravi come riferito in un primo momento, e già nella mattinata di oggi potrebbe essere dimesso per far rientro a Teramo. Ferita anche una terza personale nell’altra auto.

Leave a Comment